Com’era il Garibaldi

Abbiamo aspettato quasi due anni per potere portare a compimento l’apertura del Bar Libreria Garibaldi, rimuovendo opere abusive e rendendo un magazzino anonimo in un locale accogliente e bello. Grazie ad Assia, Annibale, Salvo, mio padre Angelo ed i tanti che ci hanno aiutato. Fa sorridere sentire gli annunci che affermano che in un mese una qualsiasi iniziativa economica, può sbrigare tutte le pratiche burocratiche ed ottenere i permessi. La burocrazia in Italia e a Palermo è una macchina infernale che strozza qualsiasi iniziativa. Risponde ad un unico criterio: chi ha i soldi per attendere o per oliare gli ingranaggi va avanti, chi non li ha o si ferma o si ritrova suo malgrado abusivo.

Qui a seguire alcune foto del Bar Garibaldi com’era quando lo abbiamo affittato.